eScommesse scommesse sportive , casinò & poker online » Scommesse » Pronostici sui Mondiali di Calcio in Brasile – novità!
0 Share Share Tweet Share

Pronostici sui Mondiali di Calcio in Brasile – novità!

SNAI mondiali

Fifa_coppa_del_mondo
É ormai vicinissimo il fischio di inizio delle competizioni per la Coppa del Mondo di Brasile che avrà luogo il prossimo 12 Giugno 2014. 

Per i nostri lettori e fan, ecco gli ultimi pronostici aggiornati in ordine di tempo sia per il girone eliminatorio che per le ultime giornate, ricavati utilizzando i migliori strumenti di indagine e ricerca oggi a disposizione.

Dal momento che azzardare pronostici realistici per semi-finali e gran Finale del 13 Luglio non è possibile, concentriamoci allora scientificamente sulle prime partite dei mondiali:

Sommario:

Match dei gironi di qualificazione

Saranno disputati secondo calendario a queste ore del giorno in Italia 13, 16, 19 e 21.00 in pratica per seguirli tutti dovremmo chiedere quindi giorni di ferie, possibile? Noi speriamo che lo sia per voi.

Gruppo A: Brasile, Croazia, Messico, Camerun

Nonostante il Brasile giocando in casa sia il grande favorito, gli appuntamenti sui terreni di gioco non hanno convinto analisti e tecnici. Certo, nella storia questa nazionale… Insieme al Brasile, il Mexico, ottimo formazione che giunge ai mondiali come quarta nella classifica CONCACAF americana (per un approfondimento) dopo solo a Costa Rica e Honduras.

B: Spagna, Paesi Bassi, Cile, Australia

Quando giocano gli spagnoli sembra non che non ci si possa annoiare mai e invece… Il gruppo B è senza sorprese, se la nazionale olandese starà attenta alla propria porta – specie contro il veloce contropiede aussie – Spagna e Paesi Bassi sono già qualificati.

C: Colombia, Grecia, Costa d'Avorio, Giappone

Finalmente un gruppo omogeneo in cui è difficile distinguere una coppia di squadre favorita. Siamo sicuri che il gruppo C nelle prima giornate di gioco si rivelerà interessante per chi predilige scommesse veloci, Live e istantanee.

Dalla redazione diremmo che Costa d'Avorio e Grecia è il pronostico di maggior successo ma solamente per ragioni al 100% economiche: da un lato il finanziatore più ricco dei quattro, dall'altro la voglia di riscossa e orgoglio del popolo greco in questo periodo di grave crisi.

pronostici-italia-2014

D: Uruguay, Costa Rica, Inghilterra, Italia

Ce la faranno i nostri ragazzi ad arrivare agli ottavi di finale? Tra le ultime manovre tecniche di Prandelli e la recente auto-intervista di Super Mario Balotelli anche la nostra nazionale si prepara a prendere il volo.

Già soprannominato il “gruppo della morte” 3 su 4 team qui si contendono non solo le qualificazioni ma un posto, almeno, in finale. Costa Rica e Inghilterra dovranno uscire.

E: Svizzera, Equador, Francia, Honduras

Al pari del gruppo C, nonostante alcuni rumors per il momento non ancora confermati, le quattro nazionali sembrano esser al momento omogenee e la scelta è difficile.

Per ragioni storiche la Francia sta un gradino al di sopra degli altri; per quanto riguarda la Svizzera, si segnala in questi anni un trend più che positivo (8′ nell'attuale rank FIFA che ci vede esattamente a seguire in nona posizione).

F: Argentina, Bosnia, Iran, Nigeria

Si era detto che l'Argentina avrebbe avuto vita semplice nel 2014 ma nessuno, nemmeno in Brasile, si aspettava tanto. Argentina e Bosnia hanno finito per esser entrambe “capolista” dei rispettivi gironi di qualificazioni preliminari. Quindi segnaliamo queste due, piuttosto delle altre.

G: Germania, Portogallo, Ghana, USA

Tedeschi e portoghesi sono, agli estremi d'Europa, i 2 grandi favoriti del vecchio continente oltre naturalmente a Spagna – il cui calcio non sembra entrare in difficoltà, Francia – ma dopo Zidanne non ci stanno simpatici, Italia – ma solo perché siamo italiani. Per ragioni opposte gli Stati Uniti e il Ghana non staranno certo ad aspettare mentre vengono eliminati dal girone. Entrambi godono di buona salute e ottimi giocatori che potrebbero anche sconvolgere ogni anticipo.

H: Belgio, Algeria, Russia, Corea del Sud

Eccoci arrivati alla fine del nostro excursus sui protagonisti della Coppa del Mondo del Brasile di quest'anno. Gruppo omogeneo in cui probabilmente la nazionale belga può aver un vantaggio sia esperenziale che tecnico. Da non dimenticare che la Corea del Sud arrivò alla semi-finali nel 2006.

Ottavi, quarti, semi-finali, finale… Chi vincerà?

balotelli-nazionale

Le patria del calcio è risaputo è l'Europa per la qualità della sua tecnica di gioco e le nazionali del Sud America per creatività e singolarità dei propri calciatori: non è un caso infatti che dal 1930, la competizione sia sempre stata vinta da un team proveniente da una delle due regioni del mondo:

Le squadre europee

Sai perfettamente su chi piazzare ma non hai ancora deciso quale bookmaker utilizzare? Leggi la nostra recensione delle migliori offerte presenti ora sui siti italiani di scommesse.

Francia, Italia, Spagna e Olanda sono stati i protagonisti dell'ultima notte nei precedenti 2 mondiali. A questi 8 anni di dominio europeo sul calcio mondiale va aggiunta almeno la stella crescente del Portogallo.

Scommettere però su uno di questi team, senza tener conto dell'altissimo grado di incostanza e delle difficili condizioni climatiche che gli atleti dovranno fronteggiare, sarebbe puerile.

Rimane quindi la Spagna, la miglior nazionale al mondo vincitrice della Coppa del 2010, la cui capitale è la madre del Real e dell'Atletico, le due squadre nella finale della Champion's League di quest'anno a conferma che questa nazione gode, nel senso sportivo, di un'ottima saluta tecnica ed economica. L'unica incognita è l'eta mediamente alta dei suoi calciatori.

Del Portogallo abbiamo già parlato. Una terza squadra che potrebbe “fare la differenza” è la Germania che da ormai 3 mondiali arriva costantemente alle semi-finali quando non alla grande notte. Proprio questo saper cadere per poi rialzarsi, la costanza con la quale si è sempre presentata alle competizioni internazionali più prestigiose, l'alta affidabilità dei giocatori che al 90% provengono dai due celebri club del Bayern Munich e Borussia Dortmund, è ciò che convince del team tedesco.

I team latino americani

Solamente 3 invece in questo caso i favoriti: Brasile, Uruguay e Argentina.

Da sempre in questo tipo di competizione il favorito è chi gioca in casa quando poi si tratta del 5 volte campione del mondo… Il Brasile, mancante dalla Coppa da un bel po' di anni, celebre per la spinta innovativa e il boom economico che lo ha portato recentemente ad esser uno dei big del pianeta (non solo per estensione), desideroso di mostrarsi e pavoneggiarsi negli schermi televisivi di tutto il mondo in vista delle Olimpiadi del 2016, con il pubblico di casa che siamo sicuri non gli farà mancare il supporto nei momenti difficili, non ha bisogno di presentazioni.

L'attacco argentino fa male e incute terrore agli occhi dei difensori anche più esperti; ma l'Argentina può contare sopratutto su Lionel Messi qui si gioca tutto considerando l'età, tra i favoriti come capocannoniere 2014.

Per noi la grande incognita, semifinalista nel 2010 questa giovane nazionale può contare su Cavani, Suarez e l'incredibile Forlan e far male, sin dalle prima partite! Attenzione all' Uruguay quindi sin dal primo fischio, sarà proprio il risultato del Gruppo D a cambiare maggiormente le cose.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Scrivi un commento

0
Share
Share Tweet Share

Giocare può causare dipendenza patologica - É vietato il gioco ai minori di anni 18.
Ricorda di controllare le leggi in vigore nel tuo paese di residenza prima di registrarti.
Copyright Scommesse Online © 2004-2017