eScommesse scommesse sportive , casinò & poker online » Poker » I 5 migliori bluff al poker
0 Share Share Tweet Share

I 5 migliori bluff al poker

flopIl bluff è senza dubbio una delle strategie migliori per giocare a poker: tutti vorrebbero saper bluffare bene, ma solo i professionisti ci riescono.

In questo articolo vedremo meglio come gestire il bluff, per poter arrivare a vincere una partita di poker anche quando non si hanno le carte migliori.


Sommario:

La nostra classifica

  1. Bluff del principiante, che batte il super-campione di poker, quello che accadde tra Chris Moneymaker e Sam Farha ai WSOP del 2003.
  2. Anche se non si hanno buone carte si costringe l'avversario a foldare, come potete vedere nel video che vi mostriamo sotto
  3. Continuare a puntare costantemente, in modo quasi aggressivo, ad esempio il bluff del pokerista olandese Veldhuis, già noto per questo suo stile, nello scontro con Brian Pinkus agli WSOP del 2009.
  4. Si hanno carte buone ma si tende ad avere un atteggiamento prudente, che comunque portano a una vittoria come quella di Isaac Haxton contro Ryan Daut.
  5. Un bluff contro un altro bluff, come il duello di Paul Ivey contro Paul Jackson

Stai valutando se aprire un conto sulla tua prima poker room? Scopri le migliori promozioni e offerte del momento grazie al nostro nuovo comparatore di poker room; rispondi alle semplici questioni proposte per scoprire il sito italiano di gioco che fa più per te.

Diventare un bluffatore professionista

Il bluff è un “trucco” caratteristico del poker, che non si trova in nessun altro gioco di carte. la maggior parte delle persone, soprattutto i pokeristi principianti, credono che il bluff sia una tecnica che si limita semplicemente a far credere all'avversario di avere una mano forte, anche se in realtà si ha delle carte scarse, con l'obiettivo di far cedere il nostro rivale, che urlando “fold”, rinuncerà al piatto.

Spesso il poker non è solo un gioco di azzardo, grazie al bluff diventa anche un gioco di strategia, dove ha la meglio chi riesce a cambiare stile di gioco, mascherando le proprie carte agli avversari, e rendere incerti gli altri giocatori. Bisogna, come consiglia questo articolo, riconoscere i segnali.

Il bluffatore professionista gioca d'astuzia, non inganna mai sè stesso ma riesce a bluffare gli altri giocatori, capendo la loro psicologia e le loro mosse, ma cercando sempre di nascondere le proprie carte, che siano buone o scarse. Un buon giocatore sa come tenere perennemente sulle spine gli altri, e spesso quando il bluff viene scoperto, come direbbero gli antiche romani “alea iacta est” cioè l'esito della partita è ormai segnato.

Il bluffatore migliore riesce sempre a nascondersi dietro ogni carta e non verrà mai beccato dagli altri. Quindi evitare di improvvisarvi bluffatori se non ne siete capaci, meglio imparare come studiare attentamente il bluff prima di giocare una partita, anche se non siete pokeristi di vecchia data. Il bluff vincente potrebbe portarvi vincite record come dimostra la storia di Jamie Gold.

Tipologie di bluff

Ricapitolando quello che già abbiamo detto: I bluff classici sono sostanzialmente 2:

  • Far credere all'avversario di avere buone carte, quando in realtà non si ha niente in mano
  • Far credere di avere carte scarse quando in realtà sono ottime, per esempio vi trovate ad avere una coppia d'assi, cosa che è meglio tenere segreta

Ma esistono anche altri tipi di bluff vincenti: ad esempio puntare o rilanciare in continuazione, anche nel caso di puntate deboli, dando di sé stessi un'immagine sicura e forte, che sicuramente ci agevolerà per la vittoria

Semi bluff

Inoltre per i più curiosi, esiste anche quello che Sklansky ha definito “semi bluff”, ovvero puntare o rilanciare una mano che ha chances di diventare migliore, anche se al momento resta incerta, con la speranza di far arrendere subito l'avversario, invece che aspettare qualcosa che potrebbe anche non realizzarsi, cioè ottenere una mano migliore.

Ovviamente vale la regola che è sempre meglio non strafare, dunque vi consigliamo di bluffare con moderazione per evitare brutte sorprese tipo ritrovarsi con un avversario bluffatore migliore di te.

Ma come possiamo portare a termine un bluff di successo?

Innanzitutto la situazione cambia tra la modalità No-Limit e Limit. Nel primo caso infatti molti giocatori tentano la meglio con un all-in astuto. Ma nella modalità Limit invece è più difficile gestirsi, perchè i tuoi avversari non si faranno intimidire dai raise.

La posizione

Se non sei ancora convinto ti invitiamo ad aprire un conto gratuito per testeare la tua abilità e esperienza al gioco; oggi più farlo on bonus maggiorato grazie a questo codice per il poker Sisal.it Un'altra variabile non indifferente è la posizione rispetto al dealer, visto che il bluff risulta più facile per i giocatori più vicini al dealer o quelli al termine della mano. Perchè? Queste posizioni ci danno il vantaggio di parlare dopo aver visto l'azione dei giocatori.

Se infatti al fold, con 4 giocatori in gioco siete gli ultimi a parlare dopo che gli altri hanno fatto check, potete tentare la mossa di puntare, alzando il piatto: questo farà si che gli altri giocatori saranno intimoriti, e che saranno più propensi a fare fold, nel caso non abbiano buone carte.

Ecco dunque un chiaro esempio di come la posizione influenzi in modo significativo il modo di fare bluff, anche se i risultati possono essere vari: andate incontro alla vincita del piatto ma potreste anche trovarvi a perdere quello che avete puntato. 

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
  1. fioga Said,

    Buonasera
    dove posso pagare con paysafecard e prelevare con skrill?

  2. Nicola Said,

    Gentile Fioga, dopo aver creato il suo conto vada sulla homepage e inserisca user name e password quando richiesto per effettuare il log-in. Trova tutte le informazioni che cerca nell’apposita sezione dei sito dedicata alle istruzioni e modalità di pagamento

Scrivi un commento

0
Share
Share Tweet Share

Giocare può causare dipendenza patologica - É vietato il gioco ai minori di anni 18.
Ricorda di controllare le leggi in vigore nel tuo paese di residenza prima di registrarti.
Copyright Scommesse Online © 2004-2017