eScommesse scommesse sportive , casinò & poker online » Poker » Barare a Poker Online: Imbrogli e Collusione
0 Share Share Tweet Share

Barare a Poker Online: Imbrogli e Collusione

poker truffaCome tutti i giochi d’azzardo in cui ci sia in palio un montepremi in denaro (o altro…), anche il poker online è un gioco in cui si può barare: le vincite fanno gola a molti.

Barare a Poker Online

Quando giocate a poker online, non dovete preoccuparvi che qualcuno mescoli male le carte, nasconda due assi nella manica, utilizzi uno specchio o una microcamera e di conseguenza vi guardi le carte. È invece lecito preoccuparsi che i vostri avversari siano seduti di fianco o in contatto via chat.

Internet ci ha riuniti tutti, ma ci ha anche fornito mezzi leciti e non leciti per poter superare le barriere della correttezza. Invito tutti i giocatori di poker online a tenere gli occhi bene aperti se si sceglie di affrontare un tavolo con pochi giocatori (nei tornei è più difficile incappare il loschi raggiri).

Ogni messaggio lanciato in chat, ogni piccolo smile o numeretto che potrebbe apparire a schermo nascondono una probabile insidia: seduti al tavolo con noi possono tranquillamente trovarsi due o più giocatori, entrambi forniti di regolare account che magari stanno giocando dalla stessa poker room con due pc portatili o sono in contatto tramite un qualunque programma di messaggistica istantanea se non addirittura skype.

Il motivo? Beh, conoscere la mano di più giocatori fa crescere le probabilità di portare a casa il piatto. Se al flop ipoteticamente il giocatore A possiede un 10 di picche e un 2 di fiori e il giocatore B possiede una coppia di 2, uscirà un ennesimo due, il giocatore B porterà avanti la mano con la certezza che nessun altro possieda il 2 mancante.



Ecco come si imbroglia a poker con le carte reali. Nell'online le tecniche sono diverse ma il risultato é esattamente lo stesso come é successo su Full Tilt Poker con una truffa da 440 milioni di dollari, eseguita utilizzando lo schema Ponzi.

I bot nel poker

Un altro rischio del poker online sono i bot ( programmini automatici che eseguono determinate mosse a seconda della mossa dell'avversario oppure quelli meno evoluti in modo molto sconclusionato ).

I giocatori che si sono messi d'accordo possono guadagnare qualcosa dallo scambio reciproco di informazioni sulle mani, e manipolare il gioco mettendosi d'accordo su come scommettere. La collusione fortunatamente è scoperta abbastanza facilmente dalle sale da gioco, e anche in questi casi controllare la cronologia della mani può esere molto utile. Perciò non esitate ad informare il supporto quando ritenete ci sia qualcosa di sospetto nel gioco o pensate che i giocatori si comportino in maniera irregolare.

Come difendersi dagli imbrogli e collusioni nel poker online

Anche i giocatori che usano due computer e due diverse identità allo stesso tavolo cercano di barare, ma sono scoperti facilmente dalla sala da poker gazie al loro numero IP.

L'abuso della protezione “All-in” è limitato, perché i giocatori segnalano subito ogni loro sospetto a chi di competenza, e le sale da poker reagiscono subito a segnalazioni di questo tipo. Purtroppo, tuttavia, è impossible proteggere completamente gli utenti da questo tipo di truffe fintanto che la protezione rimane disponibile. L'abuso di protezione all in è probabilmente l'imbroglio che vi troverete ad affrontare più spesso. Molte poker room ora offrono tavoli senza protezione all-in, che sono una buona scelta a meno che il vostro collegamento non sia molto instabile.

Il rischio che qualcuno possa accedere al vostro PC mentre giocate è estremamente ridotto. Tuttavia, se siete preoccupati che questo possa succedere, installare un firewall vi aiuterà ad essere più tranquilli. La maggior parte dei providers fornisce un firewall come parte della propria offerta.

Molta cautela quando giocate a poker online, specie con cifre alte!

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.0/5 (5 votes cast)
Barare a Poker Online: Imbrogli e Collusione, 5.0 out of 5 based on 5 ratings

Scrivi un commento

0
Share
Share Tweet Share

Giocare può causare dipendenza patologica - É vietato il gioco ai minori di anni 18.
Ricorda di controllare le leggi in vigore nel tuo paese di residenza prima di registrarti.
Copyright Scommesse Online © 2004-2017